Biografia

ENR 232

 

Batterista, percussionista, musicista
– Diploma di liceo artistico
– Biennio al corso di grafica pubblicitaria del Castello Sforzesco
di Milano
– Diploma jazz “Piccolo conservatorio nuova Milano musica” 1978 con i maestri Carlo Sola e Giancarlo Pillot
– Diploma corso di perfezionamento con Dennis Chambers “Ravenna jazz” 1990
– Partecipo a numerosi seminari di perfezionamento, clinics e master class con Dave Garibaldi, Dom Famularo, Dennis Chambers, Dave Weckl, Gary Chafee, Gary Husband, Greg Bissonette, Horacio Hernandez, Terry Bozzio, Simon Phillips, Louis Bellson, Marco Minnemann, Manu Katchè, Mike Mangini, Rick Latham, ecc

– Inizio l’attività professionale di batterista nel 1980
nei night club prima all’estero in particolare in Svizzera francese e poi in Italia e in Svizzera italiana.
Collaboro in seguito in qualità di free lance/session man
con molti artisti noti e meno noti in differenti aree musicali.
Negli anni ‘80 sono batterista in tour a fianco di famosi cantanti pop italiani dell’epoca tra i quali:

Garbo (tour 1982, tv live e promo tv) management Target, Angelo Carrara
Giuni Russo (tour 1983 e promo tv) management Target, Angelo Carrara
Garbo (tour 1984 e promo tv) management Dino Vitola
Pierangelo Bertoli (tour 1985, video, concerti tv live) management Nazzareno Nazziconi
Novecento (eventi 1985) Five records
Gianni Togni (tour 1986) management Trident
Ivano Fossati (tour 1987) produzione artistica Alan Goldberg; management Willy David

– Con Pierangelo Bertoli durante il lungo tour estivo 1985 suono in diretta su RAI 1 dallo stadio di Trento in quello che si rivela il primo concerto pop dal vivo mai trasmesso in Italia condividendo il palco con Bennato, Ornella Vanoni, Matia Bazar, Pooh, Vecchioni, Bertè e altri

Italy for Italy (RAI 1)
Milano Suona (Rai 2)
L’orecchiocchio (RAI 3)
Un milione al secondo (Rete 4)
Fresco, fresco (RAI 2)
Festival di Sanremo (RAI 1)
Concerto per amore (Italia 1)
Senza rete (RAI 1)
In quest’ultimo, trasmesso dagli studi RAI di Napoli, suono 7 brani dal vivo in prima serata con la cantante Giuni Russo.

– Tra la fine degli anni ‘80 e la decade dei ‘90 ho suonato in molti club con diverse formazioni jazz, fusion, blues e rock, salsa, tra le quali:
Baker street band con David Baker e Claudio Bazzari
Luca Jurman band
Gianni Tirelli con Luca Colombo, Mark Harris, Antonio Summa e Andy Forrest
King bees con Alberto Marsico
Little Victor & the Boomers
Vienna

– ho sipulato importanti contratti di sponsorizzazione (endorsement) per quel che riguarda la fornitura dei piatti della batteria, dapprima con Zanky cymbals di Pistoia poi con UFIP cymbals sempre di Pistoia (collaborazione che continua ancora oggi, ininterrottamente dal 1986)

– tra il 1985 e il 1994 divento “endorser” ufficiale delle batterie Hipercussion. Con questo marchio mi sono  esibito come unico dimostratore per molto tempo (in precedenza in quel ruolo sotto la gestione Caldironi c’era Tullio de Piscopo) nelle più importanti fiere specializzate: SIM-Hi-Fi di Milano, Fiera campionaria di Milano, DISMA/Marche musicali (prima a Pesaro e poi alla fiera di Rimini) esibendomi in performance percussive davanti a musicisti professionisti e semplici appassionati provenienti da tutto il mondo. Per il marchio HIP ho realizzato anche la grafica del logo di alcuni modelli di batteria (es: Jazzette, Junior, Brasil,…), grafiche per cataloghi e depliant oltre a una serie di drum set completamente decorati a mano con grafiche astratte.

– Nella decade successiva ho suonato in tour e su disco con molti artisti internazionali
in gran parte provenienti dagli USA negli stili blues, r&b, funk, soul, gospel:

Barbara Carr, USA (5 tours e 1 cd)
Jim Suhler, USA
Kim & the Cadillacs, GB (per alcuni anni)
Arthur Miles, USA (per molti anni)
Mz Dee & the Vips, USA
Andy Just & Johnny Nitro band, USA
Leonard Johnson & the Diamonds, USA ( per 2 anni)
Ronnie Jones (per 6 anni), USA
The Dunn-Paker band, USA/NL
Criss Cobb, USA
John Mc Vey, USA
Jumpin’ Johnny Sansone, USA
Walter “wolfman” Washington, USA
Lillian Bouttè, USA
Tanya Bouttè, USA
Paul Orta, USA
Bill Tohmas (2 tours), USA
Dave Baker (per molti anni), GB
Larry Ray, USA
Cheryl Nickerson, USA
Leona Laviscount, USA
John Mc Vey, USA
China Berri, USA
Nathaniel Peterson, USA
Janice Harrington, USA
Earl Conway, USA
Ginger Brew, Ghana/USA
James Tohmpson, USA

– Con James Thompson (sax di Zucchero) suono in vari concerti e blues festival in giro per l’Italia, in alcune occasioni anche con Mike Applebaum e Eric Daniel

– Con Leonard Johnson ho suonato per due anni di seguito (1990, 1991) con la band di 11 elementi “The Diamonds” nelle discoteche e nei club del centro-nord Italia. A Milano l’appuntamento fisso era tutti i lunedì allo Shocking club che per l’occasione veniva ribattezzato “Motown club”!

– Nel 1991 in team con il bassista Sergio Ceserani ho firmato un contratto con la DDD/BMG-Ariola e realizzato sotto il marchio “Nightflight” il cd “That’s it” prodotto da Gianni Farè con collaborazioni eccellenti come Mark Harris al piano, Luca Colombo alle chitarre, Lola Fegaly alla voce, Roberto Manzin e Michael Rosen al sax e Sandro de Bellis alle percussioni.

– Nel 1997 su invito della SNAM Petroli (oggi ENI) e nell’ambito di uno scambio culturale italo/russo, mi sono esibito davanti a più di 20.000 persone presso la città di Novij Urigoj, nella Siberia Asiatica con una fantasia di brani italiani insieme al gruppo Hoopera.

– Con Ronnie Jones (di cui sono stato batterista fisso per più di sei anni) ho suonato in due occasioni (estate 1997 e estate 1998) in Francia a Les Deux Alpes sul ghiacciaio a 3200 metri tentando il record del concerto più alto, record poi non registrato solo a causa di un “cavillo” burocratico.

– Sempre con Ronnie Jones & BAD mi sono esibito al Forum di Assago in diverse serate come ospiti musicali fissi durante la “Sei giorni ciclistica” (1998) e sempre al Forum, in altre due occasioni all’interno di una manifestazione sugli sport invernali alla presenza di Alberto Tomba.

– Nell’inverno 1999 ho lavorato nello show sul ghiaccio: “Millenium stars on ice” (organizzato da Alessandro de Leonardis) a fianco di grandi campioni internazionali, in qualità di direttore musicale e batterista. Tra le varie tappe, i palazzi del ghiaccio di Courmayeur e Chamonix,

– Dal 2000 lavoro attivamente nel giro della musica pop oltre che in altre aree musicali suonando con noti artisti italiani e internazionali:

Alice (live/live tv/promo tv da fine 1998 a inizio 2000)
Gianluca Grignani (tour palasport 2000 e live tv)
Papa Winnie (Jamaica) stella mondiale del reggae-pop (Tour 2004)
Delta V (tour 2004)
B-nario (live e promo 2003, 2004, 2005)
Alberto Fortis (nel musical QProject, 2011)
Lisa Widmark (artista svedese, live e in un suo progetto discografico)
Eric Van Aro (crooner, artista svizzero figlio della famosa cantante Caterina Valente)
Bettye Lavette (USA) – Famosa regina del soul USA, live al teatro Nuovo di Milano per un unico evento organizzato da Franco Mussida. Pochi mesi dopo questa collaborazione la stessa artista verrà invitata a cantare in mondovisione in duetto con Bon Jovi all’insediamento del presidente Obama.

– Con i Delta V incido negli studi Officine Meccaniche di Mauro Pagani il cd “Le cose cambiano” (Ricordi)

– Con i Bnario registro il cd “Dal cuore alla testa” e vinciamo il “Disco per l’estate” (RAI 2) con il brano “Meglio da soli”

– Partecipo regolarmente a numerose produzioni tv:

SANREMO ROCK & TREND (con Alice, RAI UNO)
SONIC (MTV) con Alice, dividendo il palco live con Delta V e Alanis Morissette
HELP (TMC 2)
SERENATE (RAI 2)
DISCO PER L’ESTATE (varie puntate con B-nario, RAI 2)
NIGHT EXPRESS (ITALIA UNO) con Alice e Battiato
ROXY BAR (TMC 2) varie puntate sia con Alice che con Gianluca Grignani e altri
TARATATA’ (RAI 1) con Alice, dividendo il palco live con Alanis Morissette

– Contemporaneamente ho suonato nei club in numerose formazioni in ogni stile musicale: jazz, latin, blues, fusion esibendomi in club e festival in tutta Italia.

– Con Max Senzioni ho suonato in Egitto a Sharm El Sheik presso il club Smaila’s di Umberto Smaila

– Con Paola Turci ho suonato in una data promozionale al TIM tour a Milano

– Attraverso l’importatore Aramini divento endorser ufficiale delle bacchette numero 1 al mondo, le Vic Firth

Altre attività parallele:

– Già dai primi anni 80 svolgo un’assidua attività d’insegnamento
privato di batteria, attività mai interrotta e che prosegue ancora oggi con passione.

– Sono stato titolare per alcuni anni di una rubrica fissa (Appunti di palco)
sulla importante rivista specializzata per batteristi “Drum Club”, per la quale ho prodotto una serie di articoli con retroscena, dietro le quinte e consigli tecnici riguardanti la sua carriera professionale. Questi articoli furono e sono tuttora fortemente apprezzati dall’ambiente dei batteristi italiani.

– La stessa rivista (Drum Club) pubblica una mia intervista con nome in copertina, nel numero di settembre 2001

– Intorno al 2002 ho allestito uno studio di registrazione professionale nella mia casa di Milano dove mi occupo di registrare vari progetti musicali quali produzioni discografiche, jingle pubblicitari, spot radiofonici,
trasmissioni radio, speakeraggi aziendali, musiche per tv, film, documentari, batterie e percussioni per produzioni esterne.
Registro e mixo per due anni di seguito fiabe recitate da non vedenti, portatori di handicap per l’Istituto dei cechi” di Milano.

– Ho registrato nel mio studio molte tracce di batteria per notissimi tv spot, in gran parte per conto di Screenplay e poi per L&P. Ho registrato tv jingles anche presso altri studi, come ad esempio Quiet Please di Milano, per una pubblicità Kinder.

– Di seguito alcuni marchi per cui ho suonato:

Fiat-Rio Mare-Nikkon-IBM-Star-Saiwa-Alice-Telecom-DR motor-Vitasnella-Buitoni-Q8-Nastro-Azzurro-Kinder Delice-Kinder Frutti-Marlene-La valle degli orti-Citibank-Bancoposta

– Scrivo e realizzo musiche originali per documentari, programmi tv, film, cd promozionali, film istituzionali, fiere specializzate, eventi:

Spazio, storia del futuro (RAI scuola)
Overland (RAI 1)
Campari
Ibes Flowers
Focus Mondadori (dvd “Luna”)
Premio Gentleman San Siro
Sagsa
Fondazione Veronesi
Iveco
Me4Me
Media Key
Lombardia Channel
e per il film “Innamorati di Milano” della regista bulgara esordiente Lora
Rumenova.

– Collaboro spesso con il regista televisivo Dario Barezzi come autore musicale in svariate sue produzioni

– Ricevo citazioni su alcuni libri, primo su tutti la biografia di Ivano Fossati: “Ivano Fossati” Michele Neri, Franco Settimo (2005 Coniglio Editore)

– Suono regolarmente in numerosi eventi e convention aziendali tra i quali:

Suzuky-Broggian-Rulmeca-Snam-Eni-Sun Microsystem-L’Oreal-Dercos-Diego dalla Palma-Samsung-Campari-Vichy-Sagsa-British Airways-Assolombarda-Swiss Airlines-Fondiaria-RCS-Iveco-Rotary club-Imaje-Bit-Premio Gentleman San Siro–London Stock Exchange Group

– Con Arthur Miles ho suonato come batterista ufficiale per l’intera stagione 2004 al Grand Hotel Villa d’Este di Cernobbio suonando in tutti gli eventi organizzati nel periodo

– Nell’estate 2004 ho suonato un esplosivo set percussivo a Creta in una lunga serie di performance presso la discoteca “Circus”.

– Nel 2010 sono entrato a far parte della Carish Academy come direttore didattico e insegnante di batteria e percussioni, corso esclusivamente dedicato ai dipendenti del gruppo Carish/Mogar e del Forum di Assago, nelle sedi rispettivamente di Lainate e di Assago. Parallelamente sono stato anche batterista della Carish band.

– Nel 2011 ho suonato in un tour di 15 eventi per la società Saint Gobain (in concomitanza con il
“Giro d’Italia” ciclistico) a Milano, Torino, Bologna, Parma, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Pesaro, Brescia, ecc in qualità di percussionista, unico musicista sul palco, esibendomi in un originalissimo numero percussivo su tubi di ghisa con uno strumento ideato e assemblato da me.

– Sempre nel 2011 sono stato invitato in Russia nella città di Belgorod dal locale Istituto d’arte per una
masterclass in teatro. Ho poi partecipato ad alcuni live come ospite speciale dapprima
con la grande big band jazz, in seguito con la rock/fusion band degli insegnanti della scuola e
infine con la Filarmonica condotta eccezionalmente dal famoso direttore d’orchestra californiano
John Stanley.

– Con i No One Else (modern gospel, 19 elementi) mi sono esibito in importanti Gospel festival in
Italia e in eventi di rilievo come il concerto di capodanno in Piazza San Carlo a Milano, il
concerto nella sala Verdi del conservatorio di Milano, il concerto in Piazza Maggiore a Bologna
(con spettatore attento in prima fila Lucio Dalla). Nella formazione militavano molti nomi di
rilievo tra i quali: Andrea Rodini, Julia St. Louis, Alice Ricciardi, Karima, ecc…

– Ho accompagnato Andrea Bocelli in tutte le promozioni tv 2007, 2008, 2009, 2013, 2015
partecipando a programmi come Telegatti (Can 5, in duetto con Laura Pausini), Che tempo che
fa (RAI 3, molte puntate, anche in duetto con Elisa); “Speciale” Video Italia solo musica
italiana, ecc…

– Ho suonato nel musical QProject dove le poesie di Salvatore Quasimodo venivano musicate da Francesco Sicari e Franco Frassinetti con l’avvallo e la partecipazione sul palco del figlio del poeta, l’attore Alessandro Quasimodo. Allo spettacolo partecipava anche Alberto Fortis oltre al gruppo di musicisti composto da 8 elementi più la soprano Rita Melany Freni e due ballerini e venivano utilizzati molti filmati multimediali ed effetti visivi. L’esordio è stato a Verona nell’importante occasione del festival mondiale della poesia.

– Ho ricevuto ulteriori citazioni in alcuni paragrafi del libro: “Il vintage delle batterie e dei piatti italiani” di Luca Luciano (2012 Agenda editore)

– Lavoro nel team building con le percussioni per alcune aziende tra le quali Alpitour, Cameo, Mellin.

– Nel ottobre 2013 sono stato invitato da Alberto Bertoli e Riccardo Benini a far parte della giuria del 1° premio Pierangelo Bertoli al Teatro Carani di Sassuolo. Nella commissione oltre a me erano presenti tra gli altri: Paola “Funky” Gallo (radio Italia), Fabrizio Pausini (padre di Laura Pausini), Walter Gatti, Giancarlo Governi e altri.

– Ho suonato in alcuni concerti estivi con la cantante italo-australiana Gisella Cozzo, dapprima con un recital dedicato a Withney Houston e in seguito con uno spettacolo dedicato alle canzoni di Lucio Dalla. Facevano parte di questi progetti alcuni nomi importanti della musica italiana come Valeriano Chiaravalle, Elvezio Fortunato, Susanna Dubaz, Walter Calafiore, Gianluca Martino, Paolo Donnarumma, Paolo Petrini, Carlo Palmas, Monica Magnani, Moreno Ferrara, ecc

– Nell’aprile 2014 sono stato invitato ad esibirmi nella manifestazione internazionale dedicata alla batteria “Officina dei tamburi” presso il Magazzino Musicale Merula a Roreto di Cherasco suonando 5 brani live e alternandomi con molti batteristi noti tra i quali il drummer di Jamiroquai.

– Dal 2014 suono nella produzione: “Ritratti in musica” per MF production in alcuni eventi all’auditorium del “Sole 24 ore” di Milano, al Teatro Cagnoni di Vigevano, al Memo club di Milano, al Teatro 89 sempre di Milano (evento nell’ambito dell’EXPO), al Teatro Bonoris di Montichiari, al Teatro San Carlo di Asola, al Druso Circus di Ranica, accompagnando live varie cantanti tra le quali Aida Cooper e Alessandra Ferrari.

– Nell’ottobre 2015 ho suonato con l’Orchestra filarmonica della Franciacorta diretta dal maestro Emilano Facchinetti, a Roma presso l’Hotel Hilton accompagnando live Mariella Nava, i Baraonna, Annalisa Minetti e altri nell’ambito di un evento della prestigiosa casa vinicola Bellavista Vittorio Moretti.

– Parallelamente nel novembre 2015 ho suonato anche nell’Orchestra filarmonica italiana diretta dal maestro Bruno Santori nell’ambito di alcuni spettacoli teatrali di Ritratti in musica

– Nel dicembre 2015 sono rientrato nei Bnario, in una nuova formazione comprendente 2 chitarre, basso, tastiere oltre alla batteria, suonando in un’anteprima del nuovo cd presso il teatro Verga di Milano. Il 21 marzo 2016 abbiamo suonato ai Magazzini Generali di MIlano come primo live ufficiale a supporto del nuovo cd doppio “Le cose che cambiano”.

– Gennaio 2016: la tv RTB network di Brescia, presente sul digitale terrestre e sul web, mi ha dedicato una puntata speciale del programma “La valigia dell’artista” con intervista e contributi video.